Laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Inserisci la matricola per vedere la tua offerta formativa nell'anno corretto.

Tipo di Accesso
libero
Scadenza immatricolazioni
16 ottobre 2017
Prima Rata
€ 291,00
Seconda e terza Rata
Per determinare l'importo della seconda e terza rata si veda il Regolamento in materia di contribuzione studentesca pubblicato al sito www.univr.it/benefici

Procedure di immatricolazione ed iscrizione

ATTENZIONE! Prima di iniziare la procedura di immatricolazione devi avere la scansione di un documento di identità valido e di una fototessera con le caratteristiche indicate nell’allegato “Istruzioni acquisizione foto”.
 
--> Se sei un nuovo studente dell'Università di Verona:

  1. registrati su ESSE3: al termine della registrazione vengono rilasciati un nome utente e una password per effettuare l'accesso al sistema. Stampa le credenziali (utente e password) e conservale per gli accessi futuri. 
  2. clicca sul pulsante Procedi con l’autenticazione e completa la  Procedura di Immatricolazione seguendo le istruzioni on line

--> Se sei uno studente con carriera attiva all'Ateneo di Verona effettua il Login su ESSE3 e poi completa la Procedura di Immatricolazione seguendo le istruzioni on line

Casi particolari:
Studenti con titolo di studio straniero: devono rivolgersi all'Ufficio Studenti Stranieri presentando tutta la documentazione relativa al titolo conseguito all'estero.
Studenti disabili: devono rivolgersi al Centro Servizi per Studenti Disabili dell’Ateneo 
Studenti che usufruiscono della Legge 118/1971: per riduzione contributi, devono rivolgersi all'Ufficio Diritto allo Studio
Studente trasferito da altro ateneo:  segui il punto 1 e 2 ma per il pagamento aspetta di essere contattato dalla segreteria studenti.

NB: Per password dimenticata o problemi di accesso alla procedura di immatricolazione si rimanda al servizio di Gestione password e credenziali

Allegati



Saperi minimi (OFA)

Capacità di analisi e comprensione testi.

Modalità di verifica
Test (lettura di un breve articolo seguito da alcuni quesiti a risposta multipla mirati a verificare la capacità di analisi e di comprensione del testo proposto)

Data verifica
- 11 novembre 2017 (per gli immatricolati entro il 30 settembre 2017)
- 17 febbraio 2018 (per gli immatricolati dal 1° ottobre al 15 dicembre 2017)
- 14 aprile 2018 (per gli studenti che non abbiano superato il 1° test di verifica)

N.B. Ulteriori verifiche: “Solo in caso di mancato superamento della prova, e dopo aver acquisito la frequenza del corso di recupero, il possesso dei saperi minimi si intende comunque acquisito se lo studente:
1) sostiene con esito positivo almeno uno dei colloqui intermedi per gli insegnamenti del primo anno (ove previsti)
OVVERO
2) supera uno qualsiasi degli esami del primo anno.

Corsi di recupero
Introduzione alla logica – analisi e comprensione di testi (12 ore): dicembre 2017/febbraio 2018
Introduzione alla logica – analisi e comprensione di testi (12 ore): fine febbraio/primi di aprile 2018

Certificazioni sostitutive
Esame Tandem “Il testamento biologico e i diritti di fine vita” o “Elementi di teoria della giustizia” o “Teoria della giustizia ed elementi di biogiuridica” o “Elementi di biogiuridica e teorie della giustizia” o “Introduzione allo studio del diritto ed elementi di biogiuridica”.

Corso "Introduzione allo studio del diritto"
Il corso, di una durata di 12 ore, da articolare su 3 o 4 giorni a settimana, si svolgerà nella settimana dal 19 al 23 settembre 2017.
Il corso si rivolge:
- agli studenti in procinto di immatricolarsi o neoimmatricolati ad uno dei CdS afferenti al Collegio (abbiano o meno perfezionato l’iscrizione);
- agli studenti iscritti al primo anno, ancora in difetto dei saperi minimi, che alla data del 31 luglio 2016 di ciascun anno abbiano acquisito, in Taf A e B, almeno 27 crediti (CDLMcu in Giurisprudenza) ovvero almeno 24 crediti (CdL in Scienze dei Servizi Giuridici).
Le nuove matricole, concluso il ciclo di incontri, sosterranno un test che sarà poi verbalizzato ai fini della acquisizione dei saperi minimi.
Per gli iscritti al primo anno, l’avvenuta frequenza e l’avvenuta acquisizione dei crediti in Taf A e B, così come sopra specificato, garantirà l’assolvimento del debito e la conseguente ammissione al 2° anno.

Graduatorie