Volontaria giurisdizione (2008/2009)

Codice insegnamento
4S01098
Docente
Claudia Onniboni
crediti
5
Settore disciplinare
IUS/15 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° periodo di lezioni dal 1-ott-2008 al 15-dic-2008.

Orario lezioni

1° periodo di lezioni
Giorno Ora Tipo Luogo Note
mercoledì 14.30 - 16.30 lezione Aula F  
giovedì 12.30 - 13.30 lezione Aula A - SS. Trinità  

Obiettivi formativi

Il corso di Giurisdizione volontaria, rivolto in modo specifico a quanti intendono rivolgersi alla professione notarile, ha ad oggetto un ambito della giurisdizione civile che si risolve in un'attività sostanzialmente amministrativa e ha lo scopo di assistere gli incapaci e di controllare vari momenti di esercizio dell'autonomia privata, un'attività giudiziaria che segue le forme semplificate dei procedimenti in camera di consiglio.
Si tratta di studiare una disciplina processuale che pur conoscendo applicazione sempre più vasta sia nel diritto delle persone e della famiglia sia nel diritto dell'impresa e delle società non ha confini ben definiti.
La struttura formale della giurisdizione volontaria che fa centro sulle disposizioni comuni ai procedimenti in camera di consiglio, pone delicate questioni specie tenendo conto della tendenza del legislatore di utilizzare le forme camerali nella giurisdizione contenziosa.

Programma

La giurisdizione volontaria e i procedimenti in camera di consiglio. L'àmbito di applicazione di procedimenti in camera di consiglio. I singoli procedimenti di giurisdizione volontaria.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale.

Materiale didattico

Documenti