Diritto costituzionale 2 (2015/2016)

Codice insegnamento
4S02526
Docente
Stefano Catalano
Coordinatore
Stefano Catalano
crediti
9
Settore disciplinare
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° periodo di lezioni dal 1-ott-2015 al 16-dic-2015.

Orario lezioni

1° periodo di lezioni
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 9.30 - 11.30 lezione Non definito dal 9-dic-2015  al 10-dic-2015
mercoledì 16.30 - 18.30 lezione Aula Trabucchi, Cipolla  
giovedì 11.30 - 13.30 lezione Aula Cipolla, Falcone e Borsellino (ex-aula C)  

Obiettivi formativi

Nella prima parte il corso approfondisce le conoscenze relative alle fonti del diritto e all’ordinamento giudiziario.
Nella seconda parte il corso ha ad oggetto lo studio dei diritti fondamentali e verranno analizzate alcune pronunce della Corte costituzionale e della Corte di Strasburgo particolarmente significative per lo sviluppo dei diritti.

Programma

Parte I – Le fonti del diritto
Le fonti del diritto in generale. I criteri ordinatori. Le fonti internazionali e straniere. L’adattamento del diritto interno al diritto internazionale. Le fonti europee. Le fonti costituzionali. Le fonti statali primarie. Le fonti statali secondarie. Le fonti regionali. Le fonti locali.
L’ordinamento giudiziario: la magistratura ordinaria; le garanzie di autonomia e indipendenza; la responsabilità del magistrato. Il Consiglio Superiore della Magistratura.

Parte II – I Diritti fondamentali
La disciplina costituzionale dei diritti fondamentali.
La tutela internazionale dei diritti fondamentali.

Testi consigliati
Relativamente alla parte I:
M. Pedrazza Gorlero, Le fonti dell’ordinamento repubblicano, Cedam, Padova, 2010.
P. Caretti, U. De Siervo, Diritto costituzionale e pubblico, solo il capitolo XIV “Il potere giudiziario”, Giappicchelli, Torino, 2012.
Relativamente alla parte II:
V. Onida, M. Pedrazza Gorlero, Compendio di diritto costituzionale, Giuffrè, 2013, i capitoli IV “I Diritti dei cittadini” e V “I Doveri costituzionali”.
Agli studenti frequentanti verranno indicati a lezione ulteriori materiali di giurisprudenza.

Modalità d'esame

Per gli studenti frequentanti è prevista la possibilità di partecipare a una prova scritta sul programma svolto a lezione. Tale prova consisterà in una serie di domande a risposta multipla e qualche domanda a risposta “libera”.
Per gli studenti non frequentanti l’esame si svolgerà in forma orale.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016