Mobilità e cittadinanza europea

Data inizio
1 gennaio 2010
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Scienze Giuridiche
Responsabili (o referenti locali)
Baruffi Maria Caterina

La libera circolazione delle persone, garantita in modo sempre maggiore dalla Corte di giustizia all’interno degli Stati membri, ha posto il problema di verificare se a vent’anni dal trattato di Maastricht ai cittadini Ue fossero garantiti diritti ulteriori da quelli pensati al momento della redazione del trattato.

Enti finanziatori:

Commissione Europea - Rappresentanza in Italia
Finanziamento: assegnato e gestito da un ente esterno all'ateneo
Movimento Federalista Europeo - Sezione di Verona
Finanziamento: assegnato e gestito da un ente esterno all'ateneo
Provincia di Verona
Finanziamento: assegnato e gestito da un ente esterno all'ateneo

Partecipanti al progetto

Maria Caterina Baruffi
Professore ordinario
Caterina Fratea
Ricercatore a tempo determinato
Isolde Quadranti
Tecnico-Amministrativo
Aree di ricerca coinvolte dal progetto
European Union Law - European Union Law