Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Diritto dell'informatica e della rete

Corso disattivato

Presentazione

Le reti di comunicazione e le nuove tecnologie informatiche occupano un ruolo essenziale in ogni settore della vita umana e costituiscono, al contempo, sia uno strumento indispensabile nel campo economico, sociale, politico, culturale, che una fonte di nuovi rischi per la sicurezza dei rapporti giuridici, divenendo perfino occasione per inedite attività illecite e criminose. Il corso ha l'obiettivo di offrire, partendo dall’esame dei nuovi fenomeni nel c.d. cyberspace, un quadro delle ricadute giuridiche in una prospettiva interdisciplinare (civile, amministrativa e penale). L'analisi avrà ad oggetto i seguenti temi: responsabilità nella gestione di risorse e dati, in specie dei service providers in Internet, di direttori/editori di giornali online, di gestori di siti; il commercio elettronico; l’amministrazione digitale (compresi documenti informatici e firme elettroniche); la proprietà intellettuale; privacy e sicurezza informatica, specie nei rapporti di lavoro; cybercrimes e computer forensics; salvaguardia dei diritti fondamentali in rete. Il corso offrirà competenze basate su cognizioni tecnico pratiche e dirette alla miglior conoscenza delle norme e della giurisprudenza nei singoli settori, tenendo altresì conto dell’espansione di competenze dell’Unione europea e delle esigenze di armonizzazione internazionale: per cui saranno considerati i numerosi strumenti sovranazionali, in particolare europei, che già nel corso del 2012 porteranno rilevanti novità in materia.

Scheda del corso

Tipo di corso
Corsi di perfezionamento
Durata
0 anni
Organo di controllo
Comitato Scientifico del Corso di perfezionamento e di aggiornamento professionale in Diritto dell'informatica e della rete
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Scienze Giuridiche
Macro area
Scienze Giuridiche ed Economiche
Area disciplinare
Giuridica