Conflitti interpersonali: un modello ad personam. Ospite speciale la prof.ssa Jacqueline Morineau

  giovedì 8 marzo 2018
Conflitti interpersonali: un modello ad personam.
Mille tipologie di conflitto, mille specialisti, un unico protagonista: l'uomo.
Ospite speciale prof.ssa Jacqueline Morineau

UNIVERSITA' di VERONA  |  Dipartimento di SCIENZE GIURIDICHE  |  Dipartimento di SCIENZE UMANE e Centro Studi Interculturali

ELSA  The European Law students' Association - Verona


CONFLITTI INTERPERSONALI:
UN MODELLO AD PERSONAM
Mille tipologie di conflitto, mille specialisti, un unico protagonista: l'uomo

Ospite speciale:
PROF.SSA JACQUELINE MORINEAU

8 Marzo 2018
Ore 14.15 - 19.00
Aula Magna
Dipartimento di Scienze Giurdiche
Via Carlo Montanari, 9 - Verona


Saluti
prof.ssa Donata Gottardi - Direttrice del Dipartimento di Scienze Giuridiche
prof. Tommaso dalla Massara - Presidente del Collegio didattico di Giurisprudenza

Introduzione
prof. Alberto Tedoldi – Università degli Studi di Verona

Relazioni, interventi e dibattito:
dott.ssa Caterina Marchetto - Consulente del lavoro, Mediatore e Formatore per l’Ente di Formazione dell’Università di Verona.

Presenta:
PROF.SSA JACQUELINE MORINEAU
Ideatrice della Mediazione Umanistica e Fondatrice del Centre de Mèdiation et de Formation à la Mediation.
“La Mediazione Umanistica un cammino di responsabilità alla riscoperta della dignità dell’Individuo e del suo ruolo attivo nella società"

prof. Agostino Portera - Professore ordinario di Pedagogia generale e interculturale all’Università di Verona;
“Gestione dei conflitti e mediazione interculturale”

dott. Carlo Vettore Formatore per l’Ente di Formazione dell’Università di Verona, Mediatore, Commercialista -
“I diversi approcci alla Mediazione civile”

avv. Donata Carnevali – Mediatrice familiare, Socio Formatore A.I.M.S. -
“Le potenzialità del Modello Umanistico nella mediazione familiare”

dott. Silvio Masin – responsabile del Servizio di Mediazione Penale dell’Istituto don Calabria Regione Veneto -
“La Mediazione Penale: strumento di dialogo e di riconoscimento tra vittima e autore del reato”.

Interventi programmati.
MODERATORI:
prof. Alberto Maria Tedoldi
dott.ssa Caterina Marchetto


L’evento è GRATUITO. Ai soci AIMS sono riconosciuti 3 Crediti Formativi.
Sono riconosciuti 3 CREDITI FORMATIVI dall’Ordine degli Avvocati di Verona, è stata avanzata richiesta di riconoscimento dei crediti formativi
all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona, al Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto.

Per gli studenti del Dipartimento di Scienze Giuridiche viene riconosciuto 1 CFU.


Seguirà aperitivo con buffet offerto.

Allegati