Il progetto “EU Competition Law” co-finanziato dall’Unione Europea

Il progetto “EU Competition Law” co-finanziato dall’Unione Europea
Il progetto EU Competition Law, co-finanziato dall’Unione europea come Modulo Jean Monnet 2017-2020 nell’ambito del Programma Erasmus Plus (Call for proposals 2017 - EAC/A03/2016), è stato selezionato dalla DG Education and Culture della Commissione europea in virtù della particolare rilevanza della materia trattata nell’ambito delle politiche dell’UE.

Il progetto ha portato, a partire dall’a.a. 2017/2018, all’attivazione di un nuovo insegnamento sul Diritto della concorrenza dell’Unione europea all’interno del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, che sarà tenuto dalla dott.ssa Caterina Fratea, Academic Coordinator del progetto.

Essendo il fine dei moduli Jean Monnet quello di stimolare l’interazione tra la formazione accademica e la dimensione professionale, nell’ambito del corso alcune lezioni saranno tenute congiuntamente ad esperti del settore, che forniranno un approfondimento pratico su aspetti di speciale interesse per la materia. In particolare, si succeranno accademici ed economisti sia italiani sia di università straniere, un funzionario dell’Autorità garante della concorrenza del mercato e un competition advisor del gruppo Intesa SanPaolo.
Per gli studenti frequentanti sarà altresì prevista la possibilità di una visita alla Commissione europea e alla Corte di giustizia dell’UE.

Accanto alle attività didattiche saranno organizzate, per ogni anno di durata del progetto, attività convegnistiche e seminariali aperte ai professionisti e a tutta la cittadinanza.
Si tratta del secondo Modulo Jean Monnet di cui l’Ateneo veronese risulta vincitore dopo quello su “L’industria della moda nell’Unione europea” (UnivrFW), coordinato dalla prof.ssa Maria Caterina Baruffi.

Per ogni informazione sul progetto è possibile scrivere a eucl@ateneo.univr.it. 
Programme Director
Caterina Fratea

Department
Law