VI edizione dell'AIA-CAM Pre-Moot. Simulazioni di udienze arbitrali e dibattiti davanti a un Tribunale Arbitrale

  from 2/11/21 to 2/12/21.
UNIVERSITA' di VERONA | Dipartimento di SCIENZE GIURIDICHE
Dipartimento di Eccellenza 2018/2022 MIUR
Camera Arbitrale di Milano
AIA-CAM PRE-MOOT

AIA Associazione Italiana per l'Arbitrato 1958


Al via l’AIA–CAM Pre-Moot
19 squadre, 5 round, 2 team in finale
Simulazioni di udienze arbitrali e dibattiti davanti a un Tribunale Arbitrale


La nostra Università nel valorizzare la formazione di giovani talenti e accrescere la qualità delle competenze delle professioni giuridiche, sostiene la VI edizione dell'AIA CAM Pre-Moot, una speciale competizione internazionale di arbitrato, che si tiene l’11 e il 12 febbraio on-line, organizzata dalla Camera Arbitrale di Milano, in collaborazione con l’AIA, l’Associazione Italiana per l’Arbitrato.
Questa edizione vede coinvolti 100 studenti provenienti da 19 Università nazionali e internazionali.

Il “mooting”: gli studenti (detti “mooters” da “mooting”, attività curriculare diffusa in molte scuole di diritto, basata sull’apprendimento delle tecniche di difesa persuasiva) partecipano a procedimenti arbitrali simulati, che comportano la stesura di memorie e discussioni orali. I ragazzi, durante gli incontri svolti in forma di dibattiti, affrontano un caso giuridico davanti ad un collegio di arbitri; si confrontano su tecniche di negoziazione e mettono così in pratica le competenze acquisite durante gli anni di studio, simulando le sfide tipiche dei legali di parte: gestione del tempo, responsabilità e organizzazione.
L’ “AIA-CAM Pre-Moot” è l’occasione per prepararsi alla prestigiosa competizione internazionale di arbitrato di Vienna "William C. Vis International Commercial Arbitration Moot", giunta alla sua 28° edizione, che si terrà dal 26 marzo al 1 aprile 2021.

Il caso giuridico: gli studenti dibatteranno il caso di una transazione di vendita internazionale soggetta alla Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni del 1980, che coinvolge anche questioni procedurali dell’arbitrato, come la giurisdizione e i poteri di un tribunale arbitrale.

Criteri per valutare il team migliore: presentazione efficace e sequenza logica dell’arringa, capacità persuasiva delle conclusioni, conoscenza della legge e del caso giuridico, linguaggio ritmato e scandito, capacità di coinvolgimento degli arbitri e di reazione controllata a domande incalzanti.

Come avviene l’“AIA-CAM Pre-Moot”: in questa 6° edizione i ragazzi si sfidano in cinque round (simulando udienze arbitrali); al termine i due migliori team parteciperanno alla finale e dibatteranno davanti a un Tribunale Arbitrale composto da Paolo Marzolini, in qualità di Presidente, Partner, Patocchi & Marzolini; Maria Beatrice Deli, Segretario Generale di AIA; Stefano Azzali, Direttore Generale di Camera Arbitrale di Milano.

NEW: in allegato il *COMUNICATO STAMPA dell'ESITO della 6° EDIZIONE AIA-CAM Pre-Moot*


 

Attachments




Programme Director
Marco Torsello

Department
Law