Roman Law (2006/2007)

Course code
4S01101
Name of lecturer
Tommaso Dalla Massara
Number of ECTS credits allocated
5
Other available courses
Academic sector
IUS/18 - ROMAN AND ANCIENT LAW
Language of instruction
Italian
Location
VERONA
Period
2nd period of lessons dal Feb 5, 2007 al May 12, 2007.

Lesson timetable

Learning outcomes

Il corso è concepito come un iter di studio progredito e monografico, rispetto a quello di Istituzioni di diritto romano.
Quest’anno, il corso sarà dedicato all’approfondimento della figura del contratto nell’esperienza giuridica romana. Dunque, si soffermerà l’attenzione sulla nascita e sulle tappe fondamentali che condussero all’elaborazione dell’idea di contractus, dalla prima epoca classica fino all’età dei Severi, con cenni alle fonti bizantine.

Syllabus

Nel corso delle lezioni verranno discusse le fonti di maggior interesse, in relazione alle quali sia consentito evidenziare una specifica riflessione dei singoli giuristi romani su diversi aspetti del concetto di contratto: in specie, si osserverà il nascere del consensualismo, il ruolo svolto dalla forma, l’elaborazione della causa e quella del sinallagma. E ciò si farà tenendo conto che nel pensiero dei giuristi romani sono rintracciabili le matrici storiche delle moderne idee di contratto presenti nella cultura giuridica europea.

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
M. MARRONE Istituzioni di diritto romano (Edizione 2) Palumbo- Palermo 1994 cap. VII, §§ 139 - 140.In alternativa al testo di Burdese
A. BURDESE (a cura di) Le dottrine del contratto nella giurisprudenza romana Cedam - Padova 2006 In corso di stampa
A. BURDESE Manuale di diritto privato romano (Edizione 4) Utet- Torino 1997 capitolo VIII, §§ 1 - 3;

Assessment methods and criteria

esame orale.

Teaching aids

Documents