Diritto civile progredito (2008/2009)

Codice insegnamento
4S01079
Docenti
Stefano Troiano, Mirko Faccioli
Coordinatore
Stefano Troiano
crediti
5
Settore disciplinare
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° periodo di lezioni dal 1-ott-2008 al 15-dic-2008.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

I MODULO - Parte generale: la natura, l’oggetto e gli effetti della trascrizione
Il primo modulo ha ad oggetto lo studio della natura, dell’oggetto e dei possibili effetti della trascrizione, con particolare riguardo alla pubblicità dichiarativa.
II MODULO - Parte speciale: gli atti soggetti a trascrizione
Il secondo modulo ha ad oggetto lo studio della disciplina propria dei principali atti soggetti a trascrizione.

Programma

I MODULO - Parte generale: la natura, l’oggetto e gli effetti della trascrizione
Saranno approfonditi la natura, l’oggetto e i possibili effetti della trascrizione. Nell’ambito di questi ultimi, una considerazione particolare riguarderà la pubblicità dichiarativa, sotto il duplice profilo della disciplina del conflitto tra più aventi causa dallo stesso dante causa, e del principio di continuità delle trascrizioni.

II MODULO - Parte speciale: gli atti soggetti a trascrizione
Verrà approfondita, in particolare, la disciplina propria dei principali atti soggetti a trascrizione. Oggetto di specifica trattazione sarà, quindi, oltre alla pubblicità delle situazioni contemplate negli artt. 2643 e 2645 c.c., la pubblicità delle domande giudiziali (solo per quanto riguarda i profili generali) e delle sentenze, degli atti di destinazione, del contratto preliminare, del regime patrimoniale della famiglia, nonché degli acquisti mortis causa.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
DIRITTO CIVILE PROGREDITO Durante il corso, agli studenti potranno essere distribuite apposite dispense su argomenti specifici, in aggiunta o in parziale sostituzione del testo indicato.   STUDENTI FREQUENTANTI
A. ZACCARIA – S. TROIANO Gli effetti della trascrizione. (Edizione 2) Torino 2008 STUDENTI NON FREQUENTANTI: con esclusione dei paragrafi 276-356. STUDENTI FREQUENTANTI: con esclusione dei paragrafi 136-147 e 246-366

Modalità d'esame

L’esame si svolge in forma orale e prevede l’accertamento delle conoscenze teoriche e pratiche relative agli istituti oggetto del programma.

Materiale didattico

Documenti