Diritto del lavoro (2009/2010)

Codice insegnamento
4S00322
Crediti
15
Coordinatore
Donata Gottardi
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
Altri corsi di studio in cui è offerto
    Settore disciplinare
    IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO
    Lingua di erogazione
    Italiano
    L'insegnamento è organizzato come segue:
    Attività Crediti Periodo Docenti Orario
    UL 1 - Diritto sindacale e rapporto di lavoro 9 1° periodo di lezioni, 2° periodo di lezioni, 2° periodo di lezioni - aprile 2010 Donata Gottardi
    UL 2 - Diritto del lavoro - approfondimenti specialistici 6 2° periodo di lezioni, 2° periodo di lezioni - aprile 2010 Laura Calafà

    Orario lezioni

    Obiettivi formativi

    Il corso biennale si divide in tre parti integrate, due di carattere istituzionale e una di carattere specialistico.

    Le prime due parti del corso (corrispondenti a 9 crediti – 54 ore) si propongono di analizzare entrambe le tradizionali aree tematiche di cui si compone il diritto del lavoro: diritto sindacale e il diritto del lavoro in senso stretto. Ad una ricostruzione di carattere storico dell'intera disciplina, comprese le regole dedicate allo sciopero, seguirà l'analisi dell'articolato sistema delle fonti del diritto del lavoro. In quest'ambito particolare attenzione sarà dedicata non solo alla legge, ma anche alle fonti della c.d. autonomia collettiva, al "contratto collettivo" e ai sistemi di concertazione tra le parti sociali. La seconda parte del corso sarà dedicata all'approfondimento della disciplina giuridica del contratto individuale di lavoro e delle relazioni tra diritto del lavoro e mercato.

    La terza parte del corso si propone di approfondire alcune aree tematiche di cui si compone il diritto del lavoro, ponendo particolare attenzione alle connessioni tra fonti legislative ed extralegislative e alla giurisprudenza (di merito e di legittimità). Le aree tematiche prescelte per l’a.a. 2009/19 sono le seguenti: il diritto antidiscriminatorio e il lavoro nelle pubbliche amministrazioni.

    Programma

    Diritto del lavoro moduli I e II (diritto sindacale e rapporto di lavoro) (Docente Prof.ssa Donata Gottardi)
    Diritto sindacale (modulo I, ore 27 – lezioni 1° semestre)
    FONTI ED EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO DEL LAVORO - Fonti - Legge e autonomia collettiva - Contratto collettivo, leggi contrattate e concertazione - Il periodo precostituzionale - La costituzione e il diritto del lavoro - Lo Statuto dei lavoratori (anni '70) - Il diritto del lavoro negli anni Ottanta e Novanta - L'integrazione comunitaria.
    DIRITTO SINDACALE - Costituzione e libertà di organizzazione sindacale: art. 39; Costituzione e diritto di sciopero: art. 40.
    Concertazione. Contratto collettivo; natura, tipologia, livelli, articolazioni, successione dei contratti nel tempo. Il contratto collettivo di diritto comune: efficacia oggettiva e soggettiva. La concertazione. Le leggi c.d. contrattate.
    Rappresentanza e rappresentatività – Le rappresentanze dei lavoratori e il sindacato in azienda.
    Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali.
    Il comportamento antisindacale del datore di lavoro
    Rapporto di lavoro (modulo II, ore 27 - lezioni 2° semestre)
    RAPPORTO DI LAVORO - Principi costituzionali e rapporto di lavoro - Art. 35 subordinazione, autonomia, parasubordinazione; articolo 2094 e ss. del cc; le collaborazioni coordinate e continuative e le collaborazioni a progetto - Art. 36: retribuzione; orario, riposi, ferie; (poteri, doveri, diritti - mansioni, orario, ferie e riposi).
    Art. 37 Cost. - lavoro delle donne e dei minori. Costituzione ed estinzione del rapporto di lavoro. Il licenziamento individuale. Lavori “atipici” o non standard.

    Diritto del lavoro, approfondimenti specialistici (modulo III, ore 36, 6 cfu, lezioni 2° semestre) (Docente Prof.ssa Laura Calafà)
    - Il diritto antidiscriminatorio.
    - Il lavoro nella pubblica amministrazione.

    Modalità d'esame

    L’esame si svolge in forma orale e/o scritta con modalità differenziate per studenti frequentanti e non frequentanti.
    Studenti non frequentanti
    L’esame si svolge in forma orale in due parti (parti I e II unico appello, 2° anno di corso – parte III appello separato, 3° anno di corso)
    Studenti frequentanti
    Gli studenti frequentanti avranno le informazioni specifiche all’inizio di ciascuna parte del corso.
    Indicativamente le verifiche risultano così programmate:
    I parte del corso (diritto sindacale; I semestre): prova scritta frequentanti mese di gennaio 2010.
    II parte del corso (rapporto di lavoro; II semestre): prova orale frequentanti a partire dal mese di maggio 2010.
    III parte del corso (approfondimenti specialistici): prova orale frequentanti, su letture fornite dalla docente.

    Materiale didattico
    Titolo Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione)
    PROGRAMMA E TESTI CONSIGLIATI  mswordmsword (it, 28 KB, 27/10/09)
    materiale didattico  pdfpdf (it, 463 KB, 19/02/10)
    PROGRAMMA E TESTI CONSIGLIATI  mswordmsword (it, 24 KB, 27/10/09)
    trattato_lisbona_versione_consolidata  pdfpdf (it, 1998 KB, 01/03/10)