Diritto internazionale privato e processuale (2014/2015)

Codice insegnamento
4S01080
Docente
Francesca Ragno
Coordinatore
Francesca Ragno
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° Periodo di lezioni - aprile/maggio 2015, 2° Periodo di lezioni - febbraio/marzo 2015

Orario lezioni

2° Periodo di lezioni - aprile/maggio 2015
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.30 - 16.30 lezione Aula Aula Tantini (ex Aula E)  
mercoledì 9.30 - 11.30 lezione Aula Aula Tantini (ex Aula E)  
2° Periodo di lezioni - febbraio/marzo 2015
Giorno Ora Tipo Luogo Note
martedì 14.30 - 16.30 lezione Aula Aula Tantini (ex Aula E)  
mercoledì 9.30 - 11.30 lezione Aula Aula Tantini (ex Aula E)  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di analizzare ed approfondire le problematiche sollevate dalle fattispecie con elementi di internazionalità, il funzionamento delle norme dirette alla disciplina di tali fattispecie, le. fonti, sia nazionali che internazionali, del diritto internazionale privato e processuale italiano, nonché i suoi concetti fondamentali.

Programma

Oltre a trattare nella parte generale le fonti del diritto internazionale privato e processuale, il corso analizzerà le principali problematiche connesse alle fattispecie con elementi di estraneità e all’applicazione delle norme di diritto internazionale privato e processuale, approfondendo temi quali la qualificazione, il rinvio, l’ordine pubblico e la conoscenza ed interpretazione della legge applicabile e soffermandosi dettagliatamente sui vari criteri di giurisdizione e collegamento. Nella trattazione delle singole materie si terrà anche conto della cd. comunitarizzazione del diritto internazionale privato.
La parte speciale di questo corso sarà dedicata all’analisi del Regolamento cd. Bruxelles I, nonché alla normativa di conflitto europea in materia di obbligazioni contrattuali ed extracontrattuali.

Modalità d'esame

Prova orale.

Materiale didattico

Documenti