Logica giuridica (2015/2016)

Codice insegnamento
4S02105
Docenti
Stefano Fuselli, Francesca Zanuso
Coordinatore
Stefano Fuselli
crediti
6
Settore disciplinare
IUS/20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° Periodo di lezioni - aprile/maggio 2016, 2° Periodo di lezioni - febbraio/marzo 2016

Orario lezioni

2° Periodo di lezioni - aprile/maggio 2016
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 9.30 - 11.30 lezione Aula I.C.I.S.S. A  
martedì 9.30 - 11.30 lezione Aula Aula Tantini (ex Aula E)  
2° Periodo di lezioni - febbraio/marzo 2016
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 9.30 - 11.30 lezione Aula I.C.I.S.S. A  
martedì 9.30 - 11.30 lezione Aula Aula Tantini (ex Aula E)  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di approfondire lo studio delle procedure logico-argomentative che sorreggono il discorso giuridico, con particolare riguardo alla formazione e alla motivazione della decisone giudiziali , sia rispetto alla interpretazione delle fonti normative, sia rispetto alla determinazione delle fattispecie concrete.
Si strutturerà in due moduli: il primo dedicato allo studio critico dell’ermeneutica giuridica, il secondo all’analisi di modelli di argomentazione razionale.

Programma

a) Teoria dell’interpretazione ed ermeneutica giuridica (Francesca Zanuso)
b) Teorie del discorso razionale e argomentazione giuridica (Stefano Fuselli)

TESTI CONSIGLIATI

Appunti dalle lezioni

Gli studenti impossibilitati a frequentare sosterranno l’esame sul volume:
F. ZANUSO- S. FUSELLI ( a cura di), Il lascito di Atena. Funzioni, strumenti ed esiti della controversia giuridica, FrancoAngeli, Milano 2011.

Modalità d'esame

L’esame si svolge integralmente in forma orale.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016