Diritto ecclesiastico (2016/2017)

Codice insegnamento
4S001387
Docente
Giuseppe Comotti
Coordinatore
Giuseppe Comotti
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
IUS/11 - DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICO
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° periodo di lezioni dal 3-ott-2016 al 16-dic-2016.

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli strumenti essenziali per la conoscenza e l’analisi, sia dal punto di vista storico che del diritto vigente, della rilevanza del fenomeno religioso negli ordinamenti giuridici, in particolare per ciò che attiene ai diversi aspetti della libertà religiosa degli individui ed ai rapporti dello Stato italiano con la Chiesa cattolica e le altre confessioni.

Programma

Evoluzione storica dei sistemi di relazioni tra Stato e confessioni religiose
Le norme costituzionali ed il fenomeno religioso
Il diritto di libertà religiosa
Il principio di laicità dello Stato
I Patti Lateranensi. La Santa Sede e lo Stato Città del Vaticano
Le Intese con le altre Confessioni religiose
Gli enti delle confessioni religiose
Gli edifici di culto
I ministri di culto
La rilevanza civile del matrimonio religioso e delle sentenze ecclesiastiche matrimoniali

TESTI CONSIGLIATI:
F. FINOCCHIARO, Diritto ecclesiastico. Edizione compatta, aggiornamento a cura di A. BETTETINI E G. LO CASTRO, 4a ed., Bologna, Zanichelli, 2012.
oppure:
G. DALLA TORRE, Lezioni di diritto ecclesiastico, 4a ed., Torino, Giappichelli, 2014.


Gli studenti frequentanti potranno sostenere l’esame sugli appunti delle lezioni.

Per le fonti normative si potrà utilmente consultare:
Codice di diritto ecclesiastico, a cura di P. MONETA, La Tribuna, Piacenza, 2015.

Modalità d'esame

Esame orale.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017