Filosofia del diritto 2 (2018/2019)

Codice insegnamento
4S01088
Docente
Carlo Lottieri
Coordinatore
Carlo Lottieri
crediti
6
Settore disciplinare
IUS/20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° periodo di lezioni - aprile/maggio 2019, 2° periodo di lezioni - febbraio/aprile 2019

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende affrontare il tema classico dell’obbligo politico, focalizzando l’attenzione sulla tensione ricorrente tra le ragioni dell’autonomia individuale e quelle della stabilità dell’ordinamento politico. A tal fine, il corso richiamerà tutta una serie di esperienze intellettuali che hanno segnato la speculazione filosofica moderna dal sedicesimo secolo a oggi.
La riflessione aiuterà a comprendere se esiste veramente una contrapposizione insuperabile tra le ragioni della libertà e quelle del diritto, o se invece molti dei problemi evidenziati dalla letteratura sul tema non siano connessi al trionfo dello Stato sovrano e ad alcuni tratti specifici di questa modalità (tutta europea e moderna) di organizzare la vita pubblica.

Programma

In primo luogo il corso cercherà di evidenziare la frattura cruciale caratterizzata dall’avvento dello Stato moderno, quando l’ordine medievale si inabissa e ci si dirige verso l’assetto di Westfalia. Di seguito, si esamineranno una serie di autori di varie età (La Boétie, Locke, Jefferson, Thoreau, Spooner, Passerin d’Entrèves, Huemer) e si evidenzierà l’esistenza di un filone di pensiero schierato a protezione della libertà e contro la coercizione statale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Immanuel Kant Che cos'è l'Illuminismo? Editori Riuniti 2017
Thomas Jefferson Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti 1776
Etienne de la Boetie Discorso sulla servitù volontaria Liberilibri 2004
Henry David Thoreau Disobbedienza civile 1849
Michael Huemer Il problema dell´autorita´ politica Liberilibri 2016
Lysander Spooner I vizi non sono crimini Liberilibri 1998
Alessandro Passerin d´Entreves Obbligo e resistenza in una societa´ democratica Edizioni di Comunita´ 1970
John Locke Secondo trattato del governo civile 1688

Modalità d'esame

L’esame sarà in forma orale e affronterà i testi messi in bibliografia, con l’obiettivo di valutare la capacità degli studenti di discutere i temi affrontati nel corso.
Lo studente deve dimostrare:
- comprensione e conoscenza;
- abilità nel formulare giudizi;
- qualità comunicative;
- metodo di studio.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018