Diritto civile progredito (2018/2019)



Codice insegnamento
4S01079
Crediti
6
Coordinatore
Mirko Faccioli
Settore disciplinare
IUS/01 - DIRITTO PRIVATO
Lingua di erogazione
Italiano
L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti Orario
UL1 4 1° periodo di lezioni Mirko Faccioli

Vai all'orario delle lezioni

UL2 2 1° periodo di lezioni Mirko Faccioli

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso ha per oggetto lo studio, a livello specialistico, dell’inadempimento delle obbligazioni e dei mezzi di tutela del credito e del contratto, sia di natura sanzionatoria (perché esercitabili solo a fronte di un inadempimento imputabile al debitore) sia di natura obiettiva (in quanto prescindono dall’illiceità della lesione). Una parte del corso verrà, inoltre, specificamente dedicata all’approfondimento del tema della responsabilità medica, anche alla luce delle novità normative introdotte dalla c.d. Legge Balduzzi nel 2012 e dalla c.d. Legge Gelli-Bianco nel 2017.

Programma

Saranno in particolare trattati i seguenti argomenti: l’inadempimento e il giudizio di responsabilità del debitore (con particolare approfondimento del settore della responsabilità in ambito sanitario); la mora del debitore; i rimedi a tutela del credito diversi dal risarcimento del danno; gli specifici mezzi di tutela del contratto; l’impossibilità sopravvenuta del contratto per causa non imputabile alle parti; l’eccessiva onerosità sopravvenuta.

TESTI CONSIGLIATI:
1) C.M. Bianca, Diritto civile, vol. 5, La responsabilità, 2a ed., Giuffrè, Milano, 2012, limitatamente ai paragrafi 1-41 e 98-178;
2) M. Faccioli, La quantificazione del risarcimento del danno derivante da responsabilità medica dopo l’avvento della Legge Balduzzi, in La nuova giurisprudenza civile commentata 2014, II, pag. 97-114 (disponibile nella piattaforma e-learning);
3) M. Faccioli, Prime osservazioni sui profili civilistici della nuova disciplina della responsabilità sanitaria di cui alla l. 8 marzo 2017, n. 24 (c.d. “Legge Gelli-Bianco”) (disponibile nella piattaforma e-learning).

Modalità d'esame

L’esame si svolge in forma orale (2/3 domande) e consiste nell’accertamento delle conoscenze teoriche e pratiche relative agli istituti oggetto del programma. Nella valutazione dell'esame si terrà inoltre conto della proprietà di linguaggio, dell’abilità di collegare in forma sistematica le conoscenze acquisite e della capacità analitica ed argomentativa.

Materiale didattico
Titolo Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione)
programma e testi consigliati (ita)  mswordmsword (it, 27 KB, 14/09/18)

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018