Diritto canonico (2018/2019)

Codice insegnamento
4S001384
Docente
Giuseppe Comotti
Coordinatore
Giuseppe Comotti
crediti
6
Settore disciplinare
IUS/11 - DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° periodo di lezioni dal 1-ott-2018 al 14-dic-2018.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli strumenti essenziali per la conoscenza e l’analisi del bimillenario ordinamento giuridico della Chiesa cattolica, il quale, pur presentando una forte originalità e specificità rispetto agli ordinamenti secolari, ha svolto un ruolo determinante nella formazione e nello sviluppo della civiltà giuridica europea; molti istituti e soluzioni giuridiche adottate dagli ordinamenti secolari derivano il proprio modello dall’elaborazione canonistica.

Al termine del corso lo studente sarà in grado:
- di conoscere e comprendere i principi fondamentali, gli istituti e le regole essenziali secondo cui è giuridicamente organizzata la Chiesa cattolica;
- di valutare profili essenziali di comparazione tra l'ordinamento della Chiesa e i sistemi giuridici secolari, sia nell'evoluzione storica sia nel diritto vigente;
- di sapere impostare questioni pratiche di rapporti tra le norme dell'ordinamento canonico e le norme degli ordinamenti statali.

Programma

PROGRAMMA
Nel corso vengono illustrati in maniera organica le fonti di diritto divino e di diritto umano, i diritti fondamentali dei fedeli, le strutture di governo della Chiesa universale e delle Chiese particolari. Un particolare attenzione viene riservata alla disciplina del matrimonio canonico, che, grazie alla normativa concordataria, ha in Italia efficacia civile.

• Le fonti del diritto canonico: diritto divino e diritto umano
• La condizione giuridica dei fedeli: chierici, laici e religiosi
• La potestà di governo e la costituzione gerarchica della Chiesa
• L,articolazione dell'organizzazione della Chiesa mediante uffici ecclesiastici
• Il governo della Chiesa universale. Il Romano Pontefice ed il Collegio dei Vescovi
• Il governo delle chiese particolari. La diocesi. La parrocchia
• I beni temporali della Chiesa e la loro amministrazione
• Il diritto penale canonico
• Il matrimonio e le cause di nullità matrimoniale

MODALITÀ DIDATTICHE
La didattica del corso prevede:
• lezioni teoriche volte ad illustrare gli argomenti del corso
• l’analisi di materiali che verranno messi a disposizione sulla piattaforma e-learning e discussi a lezione in modo da permettere quegli approfondimenti necessari per assumere un prospettiva critica nei confronti dell’intera materia
• conferenze di esperti, italiani e stranieri, su tematiche specifiche al fine di fornire agli studenti diversi approcci alla materia

Durante l'anno accademico il docente riceve settimanalmente gli studenti negli orari indicati nelle pagine web, senza la necessità di fissare uno specifico appuntamento

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
ARROBA CONDE M. J. - RIONDINO M. Introduzione al diritto canonico Le Monnier Università 2015 9788800746243
CARDIA C. Principi di diritto ecclesiastico. Tradizione europea legislazione italiana (Edizione 5) Giappichelli 2019 9788892130616

Modalità d'esame

Conoscenze e capacità previste saranno verificate con un esame finale sull'intero programma.

A) Studenti frequentanti: possono scegliere un esame in forma scritta. Lo studente sarà chiamato a rispondere a tre domande aperte. L’esame può essere preparato sugli appunti delle lezioni.

B) Studenti non frequentanti: l'esame si svolgerà in forma orale.
La preparazione sarà valutata (con votazione espressa in trentesimi) tenendo conto, in particolare, dei seguenti indicatori: conoscenza dell'argomento, completezza e chiarezza di esposizione, capacità di argomentazione e ricorso alla corretta terminologia giuridica.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018