Diritto costituzionale [Matricole pari] (2020/2021)

Codice insegnamento
4S008454
Docente
Giampietro Ferri
Coordinatore
Giampietro Ferri
crediti
12
Settore disciplinare
IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° periodo di lezioni dal 28-set-2020 al 14-dic-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire gli strumenti fondamentali della metodologia giuridica costituzionalistica con riguardo alle fonti di produzione del diritto (livello base), alla forma di Stato e di governo in Italia, alla struttura della Costituzione italiana e dei suoi articoli. Il corso mira a far apprendere le nozioni indispensabili alla formazione di un cittadino pienamente consapevole dei propri diritti e doveri e a far conoscere le dinamiche dei processi decisionali pubblici. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di interpretare le norme della Costituzione italiana, di affrontare i problemi giuridici in un’ottica costituzionalistica, di risolvere “normali” problemi applicativi delle fonti del diritto. Lo studente deve essere altresì in grado di sviluppare un’autonoma riflessione critica sulle vicende pubbliche attinenti al Diritto costituzionale.

Programma

Il corso tratterà i seguenti argomenti:
1. Il diritto:
- distinzione tra diritto soggettivo e oggettivo
- distinzione tra disposizione e norma
- i caratteri differenziali della norma giuridica
- concetto di ordinamento giuridico
2. Le fonti del diritto:
- nozioni basilari (fonti di produzione e fonti di cognizione, fonti-atto e fonti-fatto, fonti tipiche e atipiche)
- tipologia: le fonti costituzionali, le fonti statali primarie (in particolare, il decreto legge e il decreto legislativo) e secondarie, le fonti regionali, le fonti internazionali e straniere e le fonti europee
- criteri di risoluzione dei contrasti tra le fonti
3. Lo Stato:
- formazione storica
- elementi costitutivi (popolo, territorio e sovranità)
- nozione di forma di Stato e classificazione delle forme di Stato
- distinzione tra forma di Stato e forma di governo
4. La Costituzione italiana:
- introduzione: il concetto di costituzione
- origini storiche
- caratteristiche
- principi fondamentali
- diritti e i doveri dei cittadini
- organi costituzionali:
a) il Parlamento
b) il Governo
c) il Presidente della Repubblica
d) la Corte costituzionale
- il potere giudiziario
- Regioni e autonomie locali.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Bin R. - Pitruzzella C. Diritto costituzionale (Edizione 21) G. Giappichelli 2020 9788892129900

Modalità d'esame

Modalità di verifica dell’apprendimento
L’esame si svolgerà in due fasi. Nella prima fase lo studente dovrà rispondere per iscritto a tre domande con risposta “aperta”, tendenti a verificare che il candidato è in grado di comprendere il testo della Costituzione e risolvere “normali” problemi applicativi delle fonti del diritto. Nella seconda fase lo studente dovrà rispondere ad alcune domande orali, tendenti ad accertare in modo particolare la capacità del candidato di svolgere un’autonoma riflessione critica sugli argomenti del programma.
Per gli studenti frequentanti, è prevista una prova intermedia di carattere facoltativo. Tale prova consisterà in una serie di domande a risposta “aperta”, riguardanti in prevalenza gli argomenti trattati durante il corso. Gli studenti che abbiano superato tale prova dovranno sostenere successivamente, in uno degli appelli previsti dal calendario accademico, un esame orale sulla parte rimanente del programma.
Agli studenti ERASMUS si consiglia di parlare con il docente per concordare le modalità d’esame.

Lingua
Italiano

Criteri di valutazione e composizione del voto
Il voto è espresso in trentesimi. Il voto finale sarà stabilito facendo la media tra il voto della prova scritta e della prova orale. La prova scritta verterà su tutti gli argomenti del programma (da 1 a 4: diritto, fonti del diritto, Stato e Costituzione italiana). Il punteggio massimo, pari a 30/30, è ripartito nel seguente modo tra i quattro argomenti del programma: 1) punti 3; 2) punti 7; 3) punti 4; 4) punti 16.
Per gli studenti frequentanti che hanno partecipato alla prova intermedia, il voto finale sarà determinato dal risultato della prova intermedia e dal risultato della prova orale finale in misura proporzionale alla quantità di programma coperta da ciascuna prova.