Diritto dell'Unione europea (2020/2021)

Codice insegnamento
4S00314
Docente
Maria Caterina Baruffi
Coordinatore
Maria Caterina Baruffi
crediti
9
Settore disciplinare
IUS/14 - DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° periodo di lezioni dal 28-set-2020 al 14-dic-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire allo studente gli strumenti necessari ad inquadrare il processo di integrazione europea, anche alla luce del rapporto con il diritto internazionale e con gli ordinamenti interni degli Stati membri. Esso mira a far comprendere il sistema istituzionale e il contenuto essenziale di determinate politiche settoriali dell’Unione attraverso lo studio dei trattati e degli atti delle istituzioni, nonché della giurisprudenza della Corte di giustizia. In tale contesto, obiettivo principale del corso è quello di utilizzare con padronanza le fonti, con piena consapevolezza dei profili evolutivi del quadro giuridico di riferimento.

Programma

Durante il corso saranno trattati i seguenti argomenti:

I. PARTE GENERALE
• l’evoluzione storica della costruzione comunitaria e dell’Unione europea;
• la struttura dell’UE: le istituzioni e gli organi e loro funzionamento;
• il sistema delle competenze e gli ambiti di intervento;
• il sistema delle fonti e le caratteristiche degli atti dell’UE;
• il rapporto tra diritto dell’UE e diritto interno, anche in relazione al decentramento regionale;
• la tutela giurisdizionale;
• le relazioni esterne dell’UE; la politica estera e di sicurezza comune;
• i diritti fondamentali nel sistema dell’UE;
• la cittadinanza dell’UE.

II. PARTE SPECIALE
• le libertà fondamentali: merci, persone, prestazione di servizi e stabilimento
• la libera circolazione delle merci. La libera circolazione delle persone. La libertà di stabilimento e la libera prestazione dei servizi.
• il diritto europeo della concorrenza: inquadramento generale, il decentramento del diritto della concorrenza dell’UE, la normativa applicabile alle imprese (divieto di intese anticoncorrenziali e di abuso di posizione dominante) e agli Stati membri (aiuti di Stato);
• la politica commerciale comune.
• l’Unione economica e monetaria.

MODALITÀ DIDATTICHE

Le lezioni, tenute in lingua italiana, saranno svolte in presenza e a distanza. Per la visualizzazione delle lezioni online, si prega di accedere alla piattaforma e-learning "Moodle" del corso, dove è pubblicato il link Zoom e dove è presente il collegamento al cloud Panopto per reperire le registrazioni.

Le lezioni frontali, dedicate all'apprendimento delle nozioni e degli strumenti normativi che caratterizzano il diritto dell’Unione europea, saranno alternate da lezioni a carattere maggiormente pratico, in cui sarà analizzata la giurisprudenza europea rilevante. Durante il corso la docente si avvarrà di schede o schemi proiettati in aula con powerpoint o tramite la lavagna interattiva multimediale. I materiali didattici utilizzati durante il corso, che integrano il manuale di riferimento, saranno forniti agli studenti tramite la piattaforma e-learning "Moodle".

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
G. Strozzi (a cura di) Diritto dell’Unione europea. Parte speciale (Edizione 5) G. Giappichelli Editore 2017 8892108603 A tutti gli Studenti è richiesto lo studio delle seguenti pagine: 1-97, 175-299, 328-490, 545-598. | Agli Studenti Erasmus che scelgono di sostenere l'esame orale in lingua italiana è richiesto lo studio delle pagine: 1-97, 241-299, 328-364, 381-448, 545-598.
R. Schütze European Constitutional Law (Edizione 2) Cambridge University Press 2016 9781316503942 Only for the Erasmus Students who choose to take the exam orally in English.
P. Mengozzi, C. Morviducci Istituzioni di diritto dell’Unione europea (Edizione 2) CEDAM-Wolters Kluwer 2018 978-88-13-36626-1 A tutti gli Studenti è richiesto lo studio del manuale indicato. | All Students are required to prepare the exam on this textbook, except for the Erasmus Students taking the exam in English.
B. Nascimbene Unione europea. Trattati (Edizione 5) G. Giappichelli Editore 2020 9788892133297 A fini della preparazione dell’esame è necessaria la conoscenza delle norme contenute nei Trattati (TUE e TFUE). A tutti gli Studenti è consigliato quindi di accompagnare lo studio del manuale con un codice, della casa editrice di preferenza. Il testo indicato è solamente suggerito come testo di riferimento. | All Students are required to support the study of the textbooks with an updated edition of the Treaty of the European Union and the Treaty on the Functioning of the European Union.

Modalità d'esame

L’esame si svolgerà in forma orale, sia per gli studenti italiani sia per gli studenti Erasmus, e sarà volto ad accertare, oltre all’acquisizione delle conoscenze richieste, che lo studente abbia maturato sufficienti capacità di analisi. In particolare, la prova orale consiste in un colloquio teso a verificare:
- la profondità e l’ampiezza delle conoscenze maturate;
- la proprietà di linguaggio;
- l’abilità di collegare in forma sistematica le conoscenze;
- la capacità analitica ed argomentativa.
Maggiori informazioni sulle modalità di svolgimento dell'esame verranno fornite in seguito.