Diritto amministrativo I (2005/2006)

Corso disattivato

Codice insegnamento
4S00321
Docente
Girolamo Sciullo
crediti
7
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
IUS/10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° periodo di lezioni, 2° periodo di lezioni

Orario lezioni

Obiettivi formativi

Inteso come disciplina giuridica il Diritto amministrativo si occupa delle pubbliche amministrazioni (in particolare dello Stato, degli enti comunitari e di quelli funzionali), tanto per i profili dell’organizzazione che per quelli dell’attività, e dei loro rapporti con i cittadini. Tradizionalmente appartiene al settore del diritto pubblico interno, ma in misura crescente annovera -talora ibridandoli- istituti che trovano origine nel diritto pubblico internazionale (specie dell’Unione Europea) e nel diritto privato.
Come materia d’insegnamento si articola nei corsi di Diritto amministrativo I e di Diritto amministrativo II, e trova il suo necessario completamento nel Diritto processuale amministrativo.
Il corso di Diritto amministrativo I intende fornire gli strumenti conoscitivi fondamentali sui temi delle fonti, dell’organizzazione e del rapporto d’impiego relativi alle pubbliche amministrazioni.

Programma

Pubbliche amministrazioni e diritto amministrativo: profili generali.
La pubblica amministrazione in senso oggettivo e soggettivo.
L'ordinamento amministrativo e le sue fonti, interne e comunitarie.
L’amministrazione nella Costituzione
L'organizzazione amministrativa: profili generali
Il personale e il rapporto d’impiego con le pubbliche amministrazioni; la dirigenza.
I beni pubblici e i beni privati di interesse pubblico.
L’organizzazione dello Stato e degli altri enti pubblici.
Le situazioni giuridiche soggettive nel diritto amministrativo.
E’ prevista l’effettuazione di esercitazioni sull’uso degli strumenti che consentono il reperimento dei dati normativi, giurisprudenziali e dottrinali relativi alla materia nonché su casi concernenti aspetti del programma. Di tali esercitazioni sarà data tempestiva comunicazione.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
M. CAMMELLI - G. SCIULLO Codice breve delle pubbliche amministrazioni (Edizione 2) Zanichelli - Bologna 2004
L .Mazzarolli ed altri Diritto amministrativo. (Edizione 4) Monduzzi - Bologna 2005 Volume I per le seguenti parti: Introduzione, cap.1-3, cap.4, sez. I e sez. II nn.1-10, cap.5-7, cap. 8, sez.I, II e IV, cap.9, sez.I e IV, cap.10, sez. I, IV e V.Volume II per le seguenti parti:cap. 5.
Testi normativi Una raccolta recente di testi normativi, - IN ALTERNATIVA AL CODICE DI CAMMELLI-SCIULLO   in ogni caso la preparazione dovrà tener conto dei seguenti atti normativi nella versione aggiornata:Costituzione della Repubblica, ll. n. 400/1988 (artt. 10 e 17), n.241/1990 e n. 421/1992 (art 1, 2° comma, lett. c); ll. n. 20/1994,nn. 59, 94 e 127/1997 e n. 198/1998; d. lgs. n. 80 e 112/1998; l.50/1999; d.lgs. 300 e 303/1999,267/2000 e 165/2001; l. n. 137/2002, d. lgs. n. 287/2002.
G. Sciullo voce "Federalismo amministrativo" in Dig. IV (disc.pubbl.) , Aggiornamento** Utet- Torino 2005 pp.12; oppure in www.federalismi.it n.23/2004, pp.1-18.

Modalità d'esame

L’esame verrà effettuato in forma orale.

Materiale didattico

Documenti