"Novatio" e obbligazioni da compravendita (continuazione, anno 2005)

Starting date
October 1, 2005
Duration (months)
12
Departments
Law
Managers or local contacts
Lambrini Paola

Si intende proseguire e concludere il progetto di ricerca iniziato lo scorso anno in tema di novazione delle obbligazioni scaturenti dalla compravendita.
Si sta indagando, in particolare, come l'efficacia estintiva della novazione comporti il venir meno del vincolo sinallagmatico tra le obbligazioni del venditore e del compratore e come, salva una diversa volontà delle parti espressamente manifestata, la nuova obbligazione abbia un regime autonomo e non costituisca il corrispettivo dell'obbligazione della controparte.
Altro settore di ricerca che si sta rivelando ricco di interessanti prospettive è la possibilità di modificare il contenuto contrattuale, relativamente ad elementi non essenziali, con un semplice patto aggiunto al contratto. In proposito, un testo di Paolo (Paul. 3 ad ed. D. 2,14,27,2) è illuminante, in quanto fa balenare la possibilità di ottenere un effetto analogo a quello novatorio con l’utilizzo di patti informali. Lo studio di tale fonte, congiunto all'analisi di altri passi di Paolo (Paul. 5 quaest. D. 18,5,7 pr.) e di giuristi tardo classici (come Pomp. 24 ad Sab. D. 18,5,2; Ulp. 4 ad ed. D. 2,14,7,6; Ulp. 4 ad ed. D. 2,14,7,6; Pap. 10 quaest. D. 18,1,72 pr.), si pensa potrà dischiudere nuove originali soluzioni sul tema della novazione informale e del contratto modificativo nell'epoca classica del diritto romano.

Sponsors:

Funds: assigned and managed by the department

Project participants

Collaboratori esterni

Andrea Rodeghiero
Università di Padova Storia e Filosofia del Diritto Dottorando
Tommaso Dalla Massara
Università degli Studi di Padova

Activities

Research facilities