Il problema del valore della esperienza giuridica nei più diffusi "éndoxa" contemporanei

Data inizio
1 settembre 2005
Durata (mesi) 
36
Dipartimenti
Scienze Giuridiche
Responsabili (o referenti locali)
Zanuso Francesca
Parole chiave
Valore, biodiritto, éndoxa, pena, mediazione, argomentazione

La ricerca si propone di enucleare ed acclarare il significato di "valore" in alcuni dei principali contesti dell'esperienza giuridica moderna e postmoderna.
A tal fine sarà necessario sondare i più diffusi "luoghi comuni" nelle varie aree disciplinari prescelte. In particolare, si tratterà di saggiare la consistenza assiologica dei concetti più di frequente richiamati per ottenere coesione sui presupposti teoretici e pragmatici deputati ad indirizzare l'esperienza giuridica. Così, ad esempio, si esaminerà la cogenza argomentativa degli "éndoxa" nel dibattito biogiuridico, delle massime latine in giurisprudenza, del concetto di mediazione nella giustificazione della sanzione penale. Saranno, inoltre, possibili estensioni della attività di ricerca che interesseranno alcuni "topoi" dell'esperienza politico-giuridica occidentale.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Daniele Velo Dalbrenta
Professore associato
Francesca Zanuso

Attività

Strutture