Metodologia giuridica ed Enciclopedia in età moderna

Data inizio
1 settembre 2004
Durata (mesi) 
12
Dipartimenti
Scienze Giuridiche
Responsabili (o referenti locali)
Pedrazza Gorlero Cecilia

Il progetto di ricerca è volto ad indagare la complessa formazione dell'ordine giuridico in età moderna e la sua determinante influenza sulle proposte sistematiche dei secoli XIX e XX. In particolare, il progetto si propone di investigare le origini della sistematica moderna, attraverso l'analisi delle più rilevanti opere metodologiche pubblicate fra XVI e XVIII secolo. La ricerca intende porre in evidenza le problematiche legate al superamento dell'esperienza giuridica medievale, alla luce delle proposte di riforma - metodologica e pedagogica - del primo e del maturo Cinquecento, e in considerazione del complesso rapporto fra 'potere' e 'diritto' in età moderna. Particolare attenzione sarà dedicata agli autori ed interpreti dei moderni 'sistemi' giuridici, alla loro formazione e al loro ambiente culturale, ed all'analisi del ruolo del 'giurista' e della 'giurisprudenza' in seno ad una società in rapida e costante evoluzione. A tal fine saranno studiate le posizioni dottrinali degli autori più rappresentativi del rinascimento giuridico, fra i quali, in primo luogo, Francois Hotman e Pierre Grégoire. In particolare, il progetto verterà intorno all'ambiziosa proposta scientifica di quest'ultimo, nel tentativo di ricomporre il complesso rapporto nel quale 'enciclopedia' e 'metodo' si implicano vicendevolmente concorrendo alla formulazione delle moderne metodologie ed alla creazione dei sistemi giuridici contemporanei.

Enti finanziatori:

Finanziamento: assegnato e gestito dal Dipartimento

Partecipanti al progetto

Cecilia Pedrazza Gorlero
Professore associato

Attività

Strutture