Pubblicazioni

Il diritto penale alla prova dell’hands-on dell’ethical hacking  (2020)

Autori:
Flor, R.
Titolo:
Il diritto penale alla prova dell’hands-on dell’ethical hacking
Anno:
2020
Tipologia prodotto:
Articolo in Rivista
Tipologia ANVUR:
Articolo su rivista
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Referee:
Nome rivista:
DIRITTO DI INTERNET
ISSN Rivista:
2612-4491
Numero o Fascicolo:
1
Intervallo pagine:
165-169
Parole chiave:
accesso abusivo a sistemi informatici; ethical hacking; divulgazione responsabile; responsible disclosure
Breve descrizione dei contenuti:
Il contributo analizza criticamente i rapporti fra hacking etico, divulgazione responsabile e diritto penale alla luce di un recente orientamento giurisprudenziale, giungendo alla conclusione che il reato di accesso abusivo ad un sistema informatico di cui all’art. 615 ter c.p. si configura con la violazione della voluntas domini e dello ius excludendi alios del titolare del sistema. La c.d. responsible disclosure non sembra assumere, de iure condito, alcuna valenza esimente.
Id prodotto:
113198
Handle IRIS:
11562/1012665
ultima modifica:
30 giugno 2020
Citazione bibliografica:
Flor, R., Il diritto penale alla prova dell’hands-on dell’ethical hacking «DIRITTO DI INTERNET» , n. 12020pp. 165-169

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

<<indietro

Attività

Strutture