Pubblicazioni

Il rimedio del deposito della cosa venduta  (2020)

Autori:
ZAMBOTTO, ISABELLA
Titolo:
Il rimedio del deposito della cosa venduta
Anno:
2020
Tipologia prodotto:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Tipologia ANVUR:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Titolo libro:
La vendita di beni mobili
Casa editrice:
Pacini Giuridica
ISBN:
978-88-33791500
Intervallo pagine:
69-83
Parole chiave:
deposito della cosa venduta; art. 1514 cod. civ.; vendita di beni mobili; sistema dei rimedi
Breve descrizione dei contenuti:
Il contributo analizza in chiave sostanziale e processuale il rimedio del deposito della cosa venduta (art. 1514 cod. civ.), soffermandosi sulle questioni sottese alla qualificazione giuridica del rapporto, al campo di applicazione della disposizione, alla competenza del giudice, alla legittimazione e all’interesse ad agire, al petitum (mediato e immediato), alla causa petendi, all’onere della prova, agli elementi costitutivi della fattispecie, alla qualificazione giuridica della «notizia di deposito eseguito», ai termini e agli effetti del rimedio.
Id prodotto:
114693
Handle IRIS:
11562/1018675
ultima modifica:
30 giugno 2020
Citazione bibliografica:
ZAMBOTTO, ISABELLA, Il rimedio del deposito della cosa venduta La vendita di beni mobiliPacini Giuridica2020pp. 69-83

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

<<indietro

Attività

Strutture