Pubblicazioni

Nel blocco degli sfratti c'è il degrado del diritto  (2021)

Autori:
Lottieri, Carlo
Titolo:
Nel blocco degli sfratti c'è il degrado del diritto
Anno:
2021
Tipologia prodotto:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Tipologia ANVUR:
Contributo in volume (Capitolo o Saggio)
Lingua:
Italiano
Formato:
A Stampa
Titolo libro:
Controllare gli affitti, distruggere l'economia
Casa editrice:
Rubbettino
ISBN:
9788849866803
Intervallo pagine:
25-31
Parole chiave:
legislazione; interventismo statale; proprietà privata; autonomia negoziale
Breve descrizione dei contenuti:
Questo intervento si propone di evidenziare come la cultura giusfilosofica contemporanea in linea di massima non abbia nulla da opporre all'affermarsi di logiche autoritarie, in ambito economico come in altri ambiti, dal momento che ogni diritto individuale è visto esclusivamente come un "attributo legale" (la conseguenza di una libera decisione del legislatore). Da Hans Kelsen al Thomas Nagel di "The Myth of Ownership", la riflessione teorica ha abbracciato l'idea che ogni posizione giuridica deriva dall'ordinamento (inteso quale espressione della volontà del legislatore), che quindi può liberamente togliere quanto prima ha concesso, e può naturalmente fissare a piacere le condizioni e i contenuti di ogni negozio.
Id prodotto:
119440
Handle IRIS:
11562/1036456
ultima modifica:
18 maggio 2021
Citazione bibliografica:
Lottieri, Carlo, Nel blocco degli sfratti c'è il degrado del diritto Controllare gli affitti, distruggere l'economiaRubbettino2021pp. 25-31

Consulta la scheda completa presente nel repository istituzionale della Ricerca di Ateneo IRIS

<<indietro

Attività

Strutture