Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Curatore fallimentare: ruolo e funzioni

Presentazione

Il corso mira alla formazione e all'aggiornamento dei giovani professionisti che già prestano la propria attività o intendono svolgerla, a vario titolo, nelle procedure fallimentari, fornendo un quadro teorico ed una complementare visione pratico-operativa delle problematiche giuscommercialistiche, fallimentari e tributarie correlate alle procedure di fallimento.

Sbocchi occupazionali secondo:
1. Conoscenze: Il Corso, con particolare riguardo alle più recenti novità normative, offre un'adeguata conoscenza del quadro teorico e pratico relativo alla gestione della procedura fallimentare anche relativamente ai profili tributari e societari;
2. Abilità: Il Corso è teso a sviluppare le principali abilità professionali relative alla gestione della procedura fallimentare, con riguardo ai profili sia teorici che pratico-applicativi;
3. Competenze: Il Corso fornisce ai partecipanti competenze teorico-pratiche in materia di gestione delle procedure fallimentari, con particolare riguardo alla capacità di interazione con gli organi della procedura e i professionisti coinvolti.
Settori di mercato del lavoro/Funzioni occupazionali previste: Il corso è finalizzato a supportare la specializzazione e l’aggiornamento in area fallimentare tanto nell’ottica dell’esercizio di professioni legali e di consulenza alle imprese quanto ai fini della preparazione ad esami di Stato e concorsi per i quali sia richiesta la conoscenza specialistica della materia commerciale e fallimentare, con un particolare interesse riferito alla nomina quale professionista delegato dal tribunale.


  Spazio e-Learning del Corso (A.A. 2017/18)
  Spazio e-Learning del Corso (A.A. 2018/19)

Scheda del corso

Tipo
Corsi di perfezionamento
Durata
1 anni
Classe di appartenenza
CP - Classe per i Corsi di Perfezionamento (Ateneo)
Organo di controllo
Comitato Scientifico del Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento professionale in Curatore fallimentare: ruolo e funzioni
Referente
Giovanni Meruzzi
Gestione didattica e studenti
Unità operativa
Sede
VERONA
Dipartimento di riferimento
Scienze Giuridiche
Macro area
Scienze Giuridiche ed Economiche
Area disciplinare
Giuridica