Diritto processuale del lavoro (2015/2016)

Codice insegnamento
4S02534
Docente
Claudia Onniboni
Coordinatore
Claudia Onniboni
crediti
6
Settore disciplinare
IUS/15 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
2° Periodo di lezioni - aprile/maggio 2016, 2° Periodo di lezioni - febbraio/marzo 2016

Orario lezioni

2° Periodo di lezioni - aprile/maggio 2016
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 11.30 - 13.30 lezione Aula F  
martedì 11.30 - 13.30 lezione Aula F  
2° Periodo di lezioni - febbraio/marzo 2016
Giorno Ora Tipo Luogo Note
lunedì 11.30 - 13.30 lezione Aula F  
martedì 11.30 - 13.30 lezione Aula F  

Obiettivi formativi

Il corso ha ad oggetto gli strumenti alternativi di risoluzione delle controversie di lavoro e la disciplina del processo del lavoro e mira a fornire allo studente il metodo teorico e pratico per l’utilizzo e l’interpretazione delle norme processuali poste a tutela dei rapporti di cui all’art. 409 c.p.c. e di quelle che regolano il rito speciale per i licenziamenti.

Programma

La disciplina introdotta dalla L. 533 del 1973 e successive modificazioni - Le controversie individuali di lavoro e la loro peculiarità rispetto al rito ordinario – Rinunce, transazioni, conciliazione in sede amministrativa e in sede sindacale – Giudizio di primo grado – Mezzi di impugnazione – Disposizioni processuali dello Statuto dei lavoratori – La L. n. 92/2012 ed il rito speciale per i licenziamenti.

Testi consigliati
C. Mandrioli – A. Carratta, Diritto processuale civile, vol. III, Giappichelli, Torino, 2015, Parte V: sez. I, II, III, IV, V, o comunque ultima edizione disponibile.

In alternativa:

F.P. Luiso, Diritto processuale civile, vol. IV. I processi speciali, VII edizione, Giuffrè, Milano, 2013, capitoli da 1 a 9, o comunque ultima edizione disponibile

Modalità d'esame

Prova orale.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016