FIRB 2008 VAL-POS: Giurisdizione, legge applicabile e riconoscimento delle decisioni in materia di risarcimento del danno derivante da violazione di norme antitrust

Data inizio
1 gennaio 2009
Durata (mesi) 
48
Dipartimenti
Scienze Giuridiche
Responsabili (o referenti locali)
Baruffi Maria Caterina

FIRB 2008 VALUTATO POSITIVAMENTE

Breve descrizione dei contenuti: Il progetto si prefigge di analizzare i diversi profili connessi con il riconoscimento e l’esecuzione dei provvedimenti adottati dalle autorità preposte alla vigilanza sulla concorrenza sia nazionali sia comunitarie ed eventualmente delle autorità giurisdizionali in caso di mancata acquiescenza alle decisioni delle autorità garanti. Si tratta del riconoscimento e della conseguente esecuzione delle c.d. decisioni amministrative, che rappresentano il presupposto per l’accertamento della violazione delle norme antitrust riguardo alla quale viene chiesto il risarcimento del danno, in primis nei paesi dell’Unione europea, secondariamente nei paesi terzi. Come è noto, infatti, la giurisprudenza comunitaria ritiene che il diritto comunitario garantisca il diritto delle vittime di illeciti antitrust (singoli ed imprese concorrenti, in particolare) a un tale risarcimento, pena la piena efficacia del diritto comunitario stesso(sentenze 20.09.2001, Courage e Crehan, causa C-453/99 e 13.7.2006, Manfredi, cause riunite da C-295/04 a C-298/04). La ricerca verrà estesa anche ai provvedimenti di altre authorities nazionali, i cui provvedimenti possono costituire il presupposto per azioni di risarcimento dei danni.

Enti finanziatori:

FIRB VALUTATO POSITIVAMENTE
Finanziamento: assegnato e gestito dal dipartimento

Partecipanti al progetto

Maria Caterina Baruffi
Professore ordinario
Caterina Fratea
Ricercatore a tempo determinato
Isolde Quadranti
Tecnico-Amministrativo

Collaboratori esterni

Davide Diverio
Università dell'Insubria