"Questio de aqua et terra": ecologia e modernità del pensiero "naturale" di Dante

  Wednesday, January 19, 2022

Questio de aqua et terra: ecologia e modernità del pensiero “naturale” di Dante

19 gennaio, ore 17.30 -19

Società Letteraria di Verona, Piazzetta Scalette Rubiani 1, Verona

Programma:

Matteo NicoliniUna Questio ‘Ecologica’. Considerazioni Introduttive
Daniela BrunelliStampare con rapida lentezza
Giovanni RossiIl diritto sgorga dai fatti: naturalismo e reicentrismo al cuore dell’esperienza giuridica medievale
Pietro Bassiano RossiLa Questio nella cosmologia medievale
Paolo PellegriniLa Questio, Dante e Verona

Durante l’incontro sarà presentata una Plaquette ‘ecologica’, contenente passaggi significativi della Questio de Acqua et Terra, dissertazione tenuta da Dante Alighieri di fronte al clero veronese il 20 gennaio 1320. La Plaquette è stampata su carta riciclata e con torchio a carattere mobile e realizzata dalla Commissione RUS dell'Università di Verona, in collaborazione con Daniela Brunelli e Paolo Pellegrini. Lo stampatore è Lino's & co - Bottega di Verona - Cooperativa Sociale Centro di Lavoro San Giovanni Calabria.

Si potrà seguire la conferenza in presenza (30 posti disponibili) con Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 e in streaming: http://societaletteraria.it/streamingvideo/


Attachments

  • pdf   Locandina   (pdf, it, 3674 KB, 12/01/22)



Programme Director
Paolo Pellegrini

Related Departments
Cultures and Civilizations  -  Law