Il territorio e la crisi. Analisi, prospettive e strumenti

Starting date
May 3, 2010
Duration (months)
12
Departments
Law
Managers or local contacts
Gottardi Donata

Il progetto di ricerca si è articolato su due diversi versanti: da un lato, l’analisi scientifica, volta a definire da un punto di vista teorico i paradigmi di inquadramento del concetto di autonomia collettiva e le dinamiche di funzionamento della contrattazione collettiva nella dimensione transnazionale e comunitaria; dall’altro, la predisposizione degli strumenti operativi per installare un osservatorio delle relazioni industriali sul piano territoriale, in grado di raccogliere, classificare, analizzare e monitorare i dati relativi alla contrattazione collettiva di secondo livello, aziendale e provinciale, e consentire così una ricostruzione dei cambiamenti del contesto locale nell’organizzazione del lavoro, nelle figure professionali, nelle tipologie lavorative, letti in riferimento alla crisi finanziaria ed economica e alle sue conseguenze. Per quanto attiene il primo versante, l’analisi scientifica ha richiesto innanzitutto la ricognizione di tutte le fonti normative di riferimento a livello comunitario, nonché un’ampissima ricerca di riferimenti bibliografici,nazionali e stranieri, con studio approfondito degli stessi. I risultati sono stati dapprima raccolti in un paper “Autonomy in the European Social Dialogue”, scritto in inglese e presentato alla Call “Marco Biagi Award 2010”. Classificatosi come “runner-up” all’interno di tale concorso, il paper è stato presentato personalmente dall’assegnista al Meeting annuale dell’International Association of Labour Law Journals 2010, che si è tenuto a Herstmonceaux Castle, Hailsham, East Sussex, England dal 22 al 24 luglio 2010, ed è stato successivamente pubblicato in lingua inglese nell’International Journal of Comparative Labour Law & Industrial Relations (27, no. 1, 2011, pp. 3-21) e in lingua italiana con il titolo “L’autonomia nel dialogo sociale europeo”, nella rivista Lavoro e Diritto edita da il Mulino (n. 4/2010, pp. 503-532). Di particolare utilità sono risultate inoltre la collaborazione con la redazione della rivista Lavoro e Diritto per la traduzione del contributo inglese di Glassner e Pochet, Il coordinamento transnazionale della contrattazione collettiva: limiti, sfide e rospettive future (pubblicata sempre in Lavoro e Diritto n. 4/2010,pp. 433-459) nonché la partecipazione al convegno internazionale “Les pays de l’Europe du Sud face à la prévention des risques psychosociaux au travail”, tenutosi a Bordeaux dal 23 al 24 settembre 2010, dove organismi istituzionali e organizzazioni sindacali hanno presentato le proprie diverse prospettive e iniziative sulla regolazione, nazionale e comunitaria, della salute e sicurezza sul luogo di lavoro. I risultati completi dello studio e dell’analisi scientifica condotta dall’assegnista sono stati infine raccolti in un volume monografico, dal titolo “L’autonomia nel dialogo sociale europeo” (pp. 1-300 circa), edito da il Mulino, Bologna, di prossima pubblicazione. Per quanto attiene il secondo versante del progetto di ricerca, le tappe in cui esso si è sviluppato sono state, in successione: 1. l’acquisto del software per la gestione di una banca-dati (su segnalazione dei contatti forniti dalle parti sociali e con il supporto, specificamente, di Ires Emilia-Romagna, nella persona del dott. Giovanni Camatti; in data 5 ottobre 2010 è stato organizzato in particolare un incontro di programmazione con Ires Cgil Veneto e Ires Cgil Emilia Romagna, sotto la direzione della prof.ssa Gottardi); la raccolta sistematica dei contratti collettivi di secondo livello distinta per materie, per dimensioni aziendali e per settori produttivi (anche in questo caso grazie alla rete di partner); la formazione sulla gestione della banca-dati (con supporto del dott. Camatti, che ha partecipato ad un incontro apposito il 21 marzo 2011) ed infine l’inserimento della documentazione con start-up del punto di osservazione. La presentazione dell’osservatorio, quale struttura di rilievo territoriale in grado di funzionare anche dopo la conclusione del presente assegno di ricerca, avverrà nel corso di un incontro con le parti sociali in programma per giugno 2011.

Sponsors:

Regione Veneto FSE
Funds: assigned and managed by the department

Project participants

Donata Gottardi
Full Professor
Marco Peruzzi
Associate Professor
Research areas involved in the project
Employment and Labour Law
Publications
Title Authors Year
L'autonomia nel dialogo sociale europeo PERUZZI MARCO 2011

Activities

Research facilities